Centro autorizzato controllo e taratura irroratrici ed atomizzatori PDF Stampa E-mail







UTILITA’ DELLA TARATURA:

L'AGRICOLTORE CHE IMPIEGA UN ATOMIZZATORE O UN IRRORATORE CONTROLLATO E TARATO:

  • riduce i costi di produzione;
  • risparmia tempo;
  • distribuisce i fitofarmaci in modo uniforme;
  • non danneggia le colture confinanti;
  • riduce i rischi per la propria salute perché è meno esposto ai prodotti chimici;
  • diminuisce l'inquinamento ambientale ad il consumo di acqua;
  • rispetta gli impegni assunti con il Reg. CEE 2078/92.

COME FARE LA TARATURA:

prenotando da D'ALICANDRO COSTRUZIONE MACCHINE, si procede al controllo verificando:

  • la velocità del trattore ed i giri della presa di forza;
  • la funzionalità e precisione del manometro;
  • la funzionalità del compensatore e del regolatore;
  • l'efficienza dei filtri;
  • la portata e lo stato di usura degli ugelli (x atomizzatori ALTO VOLUME)
  • le eventuali perdite di carico del circuito idraulico;
  • il diagramma di distribuzione adeguato al vigneto.
  • infine si effettua LA TARATURA regolando gli ugelli aperti ed il loro orientamento.

la D'ALICANDRO COSTRUZIONE MACCHINE procederà nel consegnare l'attestato di taratura, e ad apporre, sull'atomizzatore tarato, il certificato adesivo di taratura.







IMPORTANTE

Le aziende che aderiscono alle misure agro-ambientali (214) del PSR Abruzzo 2007/2013 sono tenute a sottoporre le proprie attrezzature a operazioni di controlli e di taratura presso i centri autorizzati dall’ARSSA, e precisamente, entro il primo triennio dell’impegno, per le attrezzature aziendali e nel primo biennio dell’impegno, per quelle dei contoterzisti, tali operazioni vanno ripetute a seguire, con la stessa periodicità.

 
Giovedì 14 Novembre 2019
Copyright 2005 - 2009 D'Alicandro Costruzione Macchine - P.IVA: 00102570694
Powered by Softing Internet Service